Home » I nostri lavori » Lo Spolert

Lo Spolert

 - Sot la Nape

Lo spolêrt piano piano sta scomparendo e con esso pure un pezzo di storia del popolo friulano. Esso rappresenta per antonomasia lo strumento utilizzato per riscaldare e cucinare, presente nelle abitazioni dei friulani. Per comodità e per mancanza di gente capace a costruirlo sul posto, è stato sostituito dalla cucina economica, ma lo spolêrt non ha nulla a che fare con la cucina economica.

I fratelli Sivilotti da anni cercano di portar avanti la tradizione dello spolêrt cercando di migliorarlo sia nel sistema di costruzione sia dal punto di vista estetico. Questo strumento di riscaldamento può essere rivestito pure in piastrelle o addirittura in maiolica. Tutto dipende dal gusto del cliente e dall' ambiente in cui deve essere collocato.

Strumento indispensabile per fornire calore agli ambienti domestici ed estremamente funzionale per la preparazione dei cibi, ed in particolare della polenta che può venir cucinata, grazie all'apposito paiolo, in modo tradizionale. L'ampia superficie della piastra radiante e il pesante forno in ghisa permettono di porre in preparazione più pietanze contemporaneamente senza dover necessariamente utilizzare altre fonti di calore, come ad esempio i fornelli a gas o induzione, essendo così funzionale ed economico permettendo di ottenere energie a basso costo partendo da biomassa, materia prima totalmente ecocompatibile. Il forno dello spolêrt è adatto per cucinare qualsiasi pietanza, dalla pizza alla torta, dal pane all'arrosto e così via. Grazie al materiale di cui è fatto il forno (ghisa), le pietanze non si bruciano e con una cottura lenta escono delle pietanze deliziose.

La sua struttura pesante costruita in bioedilizia, utilizzando mattoni pieni tradizionale verso l'esterno e mattoni refrattari all'interno, gli conferiscono la capacità di accumulare calore che viene sprigionato a lungo dopo lo spegnimento del bracere, distribuendo così il calore per irragiamento e conduzione.

Chi acquista uno spolêrt se ne innamora e non lo cambierà mai.